A Iglesias Le Giornate del Cinema Mediterraneo 2017

Le Giornate del cinema del Mediterraneo, giunte alla IX° edizione, sono promosse ed organizzate dal Centro Iniziative Culturali ARCI-Iglesias

Iglesias » Casa Del Cinema
SardegnaEventi24.it
Reporter Gold
262 Eventi pubblicati 39 Notizie pubblicate
Dal 15 novembre al 2 dicembre si terrà tra Cagliari ed Iglesias la IX° edizione delle GIORNATE DEL CINEMA DEL MEDITERRANEO.
Il 17 novembre è previsto a Cagliari presso il Teatro Massimo un evento d'apertura della rassegna con il film-documentario su Carmelo Bene, “TRACCE DI BENE” di Giuseppe Sansonna Italia 2017, durata 56’. Saranno presenti il regista Giuseppe Sansonna, l’attore Luigi Mezzanotte, l’attrice Barbara Maria Caruso, Massimo Mancini, Direttore generale di Sardegna Teatro.
Coordina Enrico Pau, regista e Direttore artistico delle Giornate del Cinema del Mediterraneo.
Dal 18 Novembre gli eventi sono programmati ad Iglesias presso la nascente "CASA DEL CINEMA" - Centro culturale con il film "L'accabadora" di Enrico Pau ed il film "L'ordine delle cose" di Andrea Segre. Saranno presenti oltre al regista Enrico Pau, la sceneggiatrice Antonia Iaccarino, l'attrice Valentina Carnelutti, lo scrittore e giornalista Ottavio Olita.
La programmazione proseguirà fino al 2 dicembre con un ricco calendario di eventi ed ospite.
Il 15 novembre inizierà un seminario di cinematografia presso il Liceo Artistico e Scientifico di Iglesias, in collaborazione con il CELCAM dell'Università di Cagliari.

LE GIORNATE DEL CINEMA DEL MEDITERRANEO. Iglesias 2017
Le Giornate del cinema del Mediterraneo, giunte alla IX° edizione, sono promosse ed organizzate dal Centro Iniziative Culturali ARCI-Iglesias e si svolgono nella omonima cittadina mineraria nel Sud-Ovest della Sardegna. La manifestazione ha come obiettivo quello di stimolare riflessioni sul reale, facendo dialogare il linguaggio cinematografico e documentario con altri linguaggi quali musica, immagini fotografiche, incontro del pubblico con gli autori, confronto e dibattito tra studenti, autori e operatori degli audiovisivi, iniziative sulle arti visive e scrittura, oltre alla promozione della conoscenza delle produzioni audiovisive più recenti nell’ambito del Mediterraneo e non solo. Verranno quindi proposte diverse pellicole rappresentative delle cinematografie delle varie sponde del Mediterraneo e se possibile, per motivi di Budget, anche con il coinvolgimento delle stesse Cineteche Nazionali. (con la presenza diretta o con un sostegno di carattere culturale attraverso indicazioni di film, di tematiche o di messaggi di adesione e saluto).
Tre le tematiche principali che caratterizzano l’evento di cultura cinematografica: 1) migrazioni, integrazioni e contaminazioni, 2) lavoro e solidarietà, 3) cinema e Sardegna, 4) altri luoghi, altre storie.
Ad arricchire le rassegne si aggiungono i convegni tematici, i seminari formativi rivolti alle scuole superiori, le mostre fotografiche ed altre interessanti iniziative.
Le Giornate del cinema del Mediterraneo nel corso di questi anni si sono conquistate un loro spazio nel campo delle iniziative di cultura cinematografica diventando un importante riferimento in Sardegna e non solo per quanti intendono conoscere e confrontarsi sulle produzioni italiane e di altri paesi mediterranei, europei ed asiatici, che difficilmente hanno opportunità di essere conosciute nei circuiti tradizionali degli audiovisivi.
Nelle varie edizioni la manifestazione si avvale della collaborazione di festival, cineteche, enti e associazioni italiane e internazionali, per la miglior riuscita dell’evento.

Umanità in viaggio
C’è una frase di Vittorio Arrigoni che è diventata anche il titolo di un suo libro: “Restiamo umani”. È una frase bellissima, alla quale abbiamo pensato intensamente quando abbiamo iniziato a disegnare il programma di queste nostre Giornate del cinema del Mediterraneo. È stato impossibile non pensare a Vittorio Arrigoni che ci fece l’onore, poco prima della sua tragica morte, di essere ospite per due intensi giorni della nostra rassegna. Arrigoni è uno di quei profeti moderni che hanno saputo guardare verso il futuro lasciandoci l’esempio della sua vita, del suo eroismo semplice e quotidiano.
Ecco perché abbiamo voluto la parola Umanità nel titolo del nostro festival, è una parola bellissima, ricca di significati, ma non è mai stata così in crisi come in quest’epoca nella quale purtroppo, troppo spesso, lascia il posto ai muri dell’egoismo, della rabbia e dell’ignoranza. Abbiamo scelto degli ospiti e dei film che ci possano ricordare come in questi tempi oscuri, abbiamo bisogno di “restare umani”. Il cinema con la forza del suo linguaggio, con la poesia delle sue storie, più di altre forme artistiche è in grado di farci riflettere sulla crisi che attraversiamo e illuminare il “viaggio” delle tante Umanità che si spostano da una parte all’altra del mondo o dentro i confini del pensiero e delle idee, per cercare pace, rispetto, dignità, solidarietà.
(Enrico Pau, Direttore artistico delle Giornate del cinema del Mediterraneo)

PROGRAMMA:
MERCOLEDI 15 NOVEMBRE
ORE 9.30: Liceo Scientifico e Liceo artistico, incontro con il regista Enrico Pau e presentazione del “VI seminario di cinematografia”.
ORE 10.30: Liceo Scientifico e Liceo artistico Seminario di cinematografia, in collaborazione con il CELCAM- Centro per l'educazione ai Linguaggi del Cinema degli Audiovisivi e della Multimedialità- Cagliari"

VENERDI 17 NOVEMBRE
CAGLIARI
TEATRO MASSIMO SALA M2: EVENTO SPECIALE D’APERTURA IN COLLABORAZIONE CON SARDEGNA TEATRO.
ORE 20.00: - Film- documentario “TRACCE DI BENE” di Giuseppe Sansonna Italia 2017, durata 56’. Saranno presenti il regista Giuseppe Sansonna, l’attore Luigi Mezzanotte, l’attrice Barbara Maria Caruso, Massimo Mancini, Direttore generale di Sardegna Teatro. Coordina Enrico Pau, regista e Direttore artistico delle Giornate del Cinema del Mediterraneo. Interverrà con un saluto iniziale Simone Franceschi, Assessore alla Cultura del Comune di Iglesias, città delle Giornate del cinema del Mediterraneo e della Casa del cinema.
IGLESIAS: CENTRO CULTURALE - CASA DEL CINEMA

SABATO 18 NOVEMBRE
ORE 9.30 - La Cernita teatro propone "LA GRAN FOLLIA", un lavoro teatrale di 55 minuti seguito da un incontro-confronto tra Andrea Rosas (autore e attore dello spettacolo) e gli studenti degli istituti superiori.

Ore 16.00 - “L’arte è un viaggio”. Incontro tra l’artista visivo e performer Girolamo Marri con studenti e docenti del Liceo Artistico e appassionati di videoarte. Coordina l’incontro Alice Cardia, esperta di videoarte.
ORE 17.30 - Inaugurazione dell’esposizione dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU, realizzata dall’associazione “dallamente&dallemani - sviluppo locale sostenibile”.
ORE 18.00 - Apertura ufficiale della IX edizione delle Giornate del Cinema del Mediterraneo
Saluti del direttore artistico e regista Enrico Pau, del Sindaco di Iglesias, Emilio Gariazzo, dell’Assessore alla Cultura Simone Franceschi, del presidente Nazionale della Federazione Italiana Circoli del Cinema, Marco Asunis e di altri ospiti. Presentazione programma della IX edizione delle Giornate del Cinema del Mediterraneo. Coordinano Paolo Serra, direttore della Fabbrica del cinema e Marino Canzoneri, Arci Iglesias.
ORE 18.30 - Film “L’ACCABADORA”, di Enrico Pau, Italia 2015, durata 97’. Saranno presenti il regista Enrico Pau, la sceneggiatrice del film Antonia Iaccarino, lo scrittore e giornalista Ottavio Olita.
ORE 20.15 - Cortometraggi “LA BARCA”, durata 6’ e “DIFFERENZE”, durata 8’, realizzati dagli studenti del Liceo Artistico di Iglesias in occasione del 4° e del 5° seminario di cinematografia coordinati dal regista Enrico Pau. Presenta i lavori il prof. Ubaldo Scanu, dirigente scolastico dell’Istituto di Istruzione superiore “G. Asproni” di Iglesias.
ORE 21.00 - Film “L’ORDINE DELLE COSE”, di Andrea Segre, Italia 2017, durata 112’. Sarà ospite della serata l’attrice Valentina Carnelutti.

DOMENICA 19 NOVEMBRE
ORE 18.00 - Film “IL PADRE”, di Fatih Akin, Germania 2014, durata 138’, presenta il film l’operatore culturale Imad Hamdar dell’associazione culturale “Fairutz”
ORE 21.00 - Film “DOMANI”, di Cyril Dion, Mélanie Laurent, Francia 2016, durata 118’. Presentano il film Mario Tuscano, dirigente Arci Iglesias e Giovanni Battista Pusceddu, presidente dell’associazione “dallamente&dallemani - sviluppo locale sostenibile”.
GIOVEDI 23 NOVEMBRE
ORE 17.00 - Film “MUSTANG”, di Deniz G. Erguven, Francia, Germania, Turchia 2015, durata 97’
ORE 19.00 - “2 BIGLIETTI DELLA LOTTERIA”, di Paul Negoescu, Romania, Spagna 2017, durata 87’
ORE 21.00 - Film “RIPARARE I VIVENTI”, di Katell Quillevere, Francia 2016, durata 103’, presenta il film Giorgio Madeddu, responsabile e fondatore dell’associazione di volontariato sociale “Amici della vita”.


VENERDI 24 NOVEMBRE
ORE 9.30 - Proiezione per le scuole del film “RIPARARE I VIVENTI” di Katell Quillevere, Francia 2016, durata 103’
ORE 18.00 - Film “A CIAMBRA”, di Jonas Carpignano, Italia 2017, durata 118’. Film candidato a rappresentare l’Italia ai premi OSCAR 2018. Presenterà il film Marco Zurru, professore associato di sociologia economica presso il Dipartimento di Scienze sociali e delle Istituzioni dell’Università di Cagliari.
ORE 21.00 - Film “DOVE CADONO LE OMBRE”, di Valentina Pedicini, Italia 2017, durata 95’. Sarà presente la regista Valentina Pedicini. Presenta il film e coordina la serata il prof. Massimo Tria, docente di Lingua Russa all’Università di Cagliari, collaboratore della rivista cinematografica “Cabiria” e componente Comitato di selezione per la Settimana Internazionale della Critica della Mostra del cinema di Venezia.

SABATO 25 NOVEMBRE
ORE 9.30 – Proiezione per le scuole superiori Film “DOVE CADONO LE OMBRE”, di Valentina Pedicini, Italia 2017, durata 95’. Sarà presente la regista Valentina Pedicini.
ORE 16.00 - Incontro tra i rappresentanti di enti, associazioni e circoli di cultura cinematografica sulla nuova legge nazionale sul cinema.
ORE 18.00 – Convegno: “Esiste una identità mediterranea? La laicità degli stati, i popoli del Mediterraneo fra speranze ed integrazione - Il ruolo degli audiovisivi e della cultura”. In collaborazione con Casa Emmaus Iglesias. Saranno presenti, Il Sindaco di Iglesias, Emilo Gariazzo, Franco Uda, vicepresidente nazionale Arcs e segretario Arci Sardegna, Roberto Roversi, presidente nazionale UCCA, Unione circoli del cinema Arci, Marco Asunis, presidente nazionale FICC, Federazione Italiana Circoli del cinema, il Magistrato del tribunale di Casablanca Aicha Ennaciri, la professoressa Rajaa Naji Mekkaoui docente penalista all’Università Mohamed V di Rabat, Raffaele Callia, direttore della Caritas Diocesana di Iglesias, Paolo Serra, direttore del CSC e della Fabbrica del cinema, Coordinano i lavori Giovanna Chiara Grillo, Casa Emmaus, Marino Canzoneri, Presidente Arci Sardegna ed il regista Enrico Pau.
ORE 21.00 – Film “IL CLIENTE”, di Asghai Farhadi, Iran, Francia, 2016, durata 124’. Presenta il film l’operatore culturale Imad Hamdar dell’associazione culturale “Fairutz”.

DOMENICA 26 NOVEMBRE
ORE 18.00 - Film “VIAGGIO DA PAURA”, di F. Mostafa, Giordania, Libano 2016, durata 108’
ORE 21.00 - Film “BENVENUTI MA NON TROPPO”, di Alexandra Leciere, Francia 2016, durata 102’

GIOVEDI 30 NOVEMBRE
ORE 9.30 - Proiezione per le scuole superiori del film “RIPARARE I VIVENTI”, di Katell Quillevere, Francia 2016, durata 103’
ORE 18.00 - Film documentario “SENZA PASSARE DAL VIA - Storia dell’industria nella Sardegna centrale” di Antonio Sanna e Umberto Siotto, Italia 2016, durata 90’. Saranno presenti i registi. Presenta il film Antonello Zanda, della Cineteca Sarda e del Centro Servizi Culturali Società Umanitaria di Cagliari.
ORE 21.00 - Film “NEL MONDO GRANDE E TERRIBILE”, di Daniele Maggioni, M. Grazia Perria, Laura Perini, Italia 2017, durata 78’. Saranno presenti i registi e l’attore protagonista Corrado Giannetti.

VENERDI 01 DICEMBRE 2017
ORE 17.00 - Film “CUORI PURI” di Roberto De Paolis, Italia 2017, durata 117’. Presenta il film Enrico Pau, direttore artistico delle Giornate del Cinema del Mediterraneo.
ORE 19.00 - Film “LUNADIGAS” di Marilisa Piga e Nicoletta Nesler, Italia 2016, durata 77’. Saranno presenti le registe Marilisa Piga e Nicoletta Nesler.
ORE 21.00 - Film “L’EQUILIBRIO”, di Vincenzo Marra, Italia 2017, durata 90’. Sarà presente l’attore Roberto Del Gaudio, protagonista del film.

SABATO 2 DICEMBRE 2017.
ORE 9.30 - Proiezione per le scuole superiori del film “L’EQUILIBRIO”, di Vincenzo Marra, Italia 2017, durata 90’. Sarà presente l’attore Roberto Del Gaudio, protagonista del film.

EVENTO Memorie cinematografiche (il cinema restaurato), in collaborazione con la Cineteca di Bologna
ORE 17.30 - Film “LE MANI SULLA CITTA’”, di Francesco Rosi, Italia, 1963, durata 105’. Presenta il film Marino Canzoneri, operatore culturale e presidente Arci Sardegna.

A seguire: EVENTO Venezia 2017
ORE 21.00 – Film “UNA FAMIGLIA” di Sebastiano Riso, Italia 2017, durata 97’. Sarà presente il regista Sebastiano Riso. Coordinerà la serata Francesca Ena, Presidente della cooperativa sociale “Il Giardino di Rita” contro la violenza su donne e bambini.


Mostre
Dal 17 novembre al 2 dicembre dalle ore 18.00 alle ore 21.00, nella hall del Centro Culturale in via Cattaneo, verrà proposta l’esposizione dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 approvati dalle Nazioni Unite per superare l’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo sui piani ambientale, economico e sociale. L’esposizione è curata dall’associazione di promozione sociale “dallamente&dallemani - sviluppo locale sostenibile”.
Teatro
il 18 novembre alle ore 9.30 la Cernita teatro propone "LA GRAN FOLLIA", un lavoro teatrale di 55 minuti seguito da un incontro-confronto tra Andrea Rosas (autore e attore dello spettacolo) e gli studenti degli istituti superiori.
Incontri
- Il 18 novembre ore 16.00, al Centro Culturale - Casa del cinema: “L’arte è un viaggio”. Incontro tra l’artista visivo e performer Girolamo Marri con studenti e docenti del Liceo Artistico e appassionati di videoarte. Coordina l’incontro Alice Cardia, esperta di videoarte.
- Dal 15 al 2 dicembre incontri con autori ed artisti in occasione delle varie proiezioni
Seminario
Dal 15 novembre al 2 dicembre VI Seminario di cinematografia presso il Liceo Scientifico ed il Liceo Artistico di Iglesias, tenuto dal regista e docente Enrico Pau e da Andrea Lotta montatore cinematografico, in collaborazione con il CELCAM-Cagliari.

INFORMAZIONI: https://www.facebook.com/cicarci.centroiniziativeculturali
https://www.facebook.com/groups/1673746499504254/
www.arciiglesias.com arciiglesias@hotmail.it
Casa del cinema e della cultura, Via Cattaneo snc , Iglesias
Organizzazione: C.I.C. ARCI - IGLESIAS - Casa del cinema e della Cultura c/o Centro Culturale via Cattaneo Iglesias
Patrocinio: Comune di Iglesias, Assessorato alla Cultura, Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato Pubblica Istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, UCCA Unione Circoli del Cinema Arci
Con il contributo di: Poste Italiane
Collaborazioni: C.S.C Società Umanitaria Carbonia-Iglesias, Cineteca Sarda Società Umanitaria, ARCI Sardegna, Unione Circoli del Cinema ARCI, Federazione Italiana Circoli dl Cinema, Associazione “dallamente&dallemani - sviluppo locale sostenibile”, Società Operaia Industriale di Mutuo Soccorso Iglesias, Sardegna Teatro, Casa Emmaus, Associazione Arci “La gabbianella fortunata”, CELCAM - Centro per l'Educazione ai Linguaggi del Cinema degli Audiovisivi e della Multimedialità"-

N.B.: Il programma può essere soggetto a modifiche legate ad eventi estranei all’organizzazione e/o per altre motivazioni.
L’organizzazione si rende disponibile, nel caso di programmazione di opere cinematografiche e audiovisive che per cause varie non è stata rintracciata la proprietà dei diritti, a pagare quanto dovuto nel caso sia richiesto dagli aventi diritto.
INGRESSO LIBERO

DOVE

Iglesias » Casa Del Cinema