Festival di Poesia "Parole Spalancate"a Cagliari

XXIII Edizione della kermesse internazionale di poesia, abbinata a performance musicali d'autore

Cagliari » Teatro Civico "De Candia", quartiere storico di Castello
Gianfranco Ghironi
Reporter Gold
189 Eventi pubblicati
Il Festival Internazionale di Poesia Parole Spalancate è stato creato a Genova nel 1995 dal Circolo dei Viaggiatori nel Tempo e nel corso degli anni ha coinvolto altre città italiane e straniere oltre al capoluogo ligure.

Nelle 22 edizioni già effettuate sono intervenuti oltre 1200 poeti e artisti da oltre 87 Paesi mondiali, tra i quali i Premi Nobel Walcott, Soyinka, Gao, Coetzee e Milosz, nonché altri grandi nomi della poesia italiana e mondiale, dedicando anche un grande spazio ad autori giovani ed emergenti.


Per Parole Spalancate 2017, dopo l'appuntamento a Genova svoltosi dall'8 al 18 giugno, è stata scelta la città di Cagliari, per la sua tradizione culturale e letteraria e per la sua bellezza, con il progetto di farla diventare una delle sedi fisse di questa manifestazione internazionale che è l'evento più grande e più longevo per quanto concerne la poesia mondiale in Italia.

Per questo secondo appuntamento che si svolge il 13 e 14 ottobre nel Teatro Civico di Castello di Cagliari, abbiamo voluto focalizzare la programmazione sulla poesia performativa a vari livelli espressivi e vari stili, sia invitando artisti noti a livello italiano ed europeo che dando un grande spazio anche alla produzione poetica e letteraria sarda, in collaborazione con l'Associazione culturale Il Grimorio delle Arti di Cagliari.

Tra gli ospiti ci sono Roberto Mussapi, Mauro Macario, Alberto Masala, Chiara Mulas, il francese Serge Pey, Claudio Pozzani, Valentina Neri, il cantautore Alessio Franchini, Luca Bassi Andreasi, Viviana Maxia, Gavino Angius, Savina Dolores Massa, Giuseppe Boy, Alessandra Fanti, Alberto Lecca, Alessandra Nateri San Giovanni e i musicisti Marco Colonna e Gianfranco Fedele.

Come clou dei due giorni di programmazione ci sarà l'omaggio al poeta e traduttore Marc Porcu, residente in Francia ma di origini sarde, che è scomparso recentemente. Marc Porcu è stato una figura-chiave della cultura italiana in Francia, traducendo e facendo conoscere decine di poeti e scrittori sardi e italiani e organizzando numerosi incontri, festival, seminari che hanno aperto il mercato editoriale transalpino a tanti autori. L'omaggio, nella sua amata Cagliari, sarà curato dal figlio Dimitri, musicista e compositore e vedrà la partecipazione di tanti artisti che hanno collaborato con lui.

Inoltre, Alessio Franchini farà a sua volta un omaggio al cantautore stetunitense Jeff Buckley, in occasione del ventennale della scomparsa. Buckley è uno dei musicisti più amati nonostante la sua breve carriera e Franchini è l'unico in Italia a possedere un'estensione vocale e un timbro che permetta di riproporre i suoi grandi successi da Halleluja a Grace a Calling you.

Ingresso libero

Testo e immagine rilevati dal web

DOVE

Cagliari » Teatro Civico "De Candia", quartiere storico di Castello

Via Università, 37